. .
Benvenuto

TI TROVI IN HOME -> ATTUALITÀ -> L'aiuto delle religioni


L'aiuto delle religioni
Stampa la notizia: L'aiuto delle religioni 



Presso alcuni ambienti intellettuali è diventato di moda considerare l'ateismo come il segno di una cultura superiore, di una civiltà altamente evoluta, di illuminismo. I recenti successi letterari di Sani Harris, di Christopher Hitchens e di altri, suggeriscono che la fede religiosa è un segno di arretratezza, il segno distintivo di gente primitiva ancorata ad un' Era Buia e non al passo con la ragione scientifica. La religione, ci viene detto, è responsabile di violenze, oppressione, povertà e di molti altri mali.

Non è difficile trovare esempi a supporto di queste affermazioni. Ma si potrebbe sostenere il contrario? La religione può essere anche una forza benefica?
Ci sono situazioni in cui la fede religiosa va in soccorso anche di coloro che non credono? Personalmente, non ho avuto la fortuna o la sfortuna di aderire ad alcuna religione, ma avendo visto in televisione i monaci birmani sfidare le forze di sicurezza di una dei regimi più oppressivi del mondo, è difficile non riconoscere alla fede alcuni meriti.


IAN BURUMA
(Tratto da La Repubblica 4.10.2007)







.

Languages

Englishitaliano

CHI SIAMO

Video - Chi siamo

EVENTI

PERCORSI DI FEDE


UNO SI CHIEDE: PERCHÉ?

Percorsi di fede a fumetti

Fumetto

Fumetto

NEWSLETTER

Per essere aggiornato sulle nostre attività e conoscere sempre meglio Gesù Cristo.

ISCRIVITI QUI

SITI AMICI

.




Questo sito è stato creato con MaxDev