. .
Benvenuto

TI TROVI IN HOME -> RELIGIOSITÀ OGGI -> Wicca: una nuova "stregoneria"


Wicca: una nuova "stregoneria"
Stampa la notizia: Wicca: una nuova "stregoneria" 


I seguaci della Wicca non vogliono assolutamente confondersi con i satanisti anche se propongono dei rituali attraverso i quali si possono esercitare dei poteri sulla vita delle persone. Le pietre, le erbe, le fiamme, il vento e tutti i fenomeni naturali conterrebbero delle particolari energie in grado di produrre effetti sulla vita quotidiana. Si tratta di una nuova forma di “stregoneria” che sta riscuotendo molto successo tra i giovani in molte parti del mondo. La Wicca esercita infatti un certo fascino tra i giovani, tra le ragazze soprattutto; attrae essere considerate delle “streghe buone” che intervengono sulle forze cattive con rituali fatti di vere e proprie cerimonie, candele e incensi.

Il movimento wiccano ha avuto un forte impatto e capillare diffusione negli ultimi decenni nell’ambiente religioso nel mondo post-cristiano. Soprattutto ha portato un contributo all'emergere  dell'intero fenomeno neo-pagano. La Wicca è infatti antecedente a quasi tutte le religioni neo-pagane. Comparsa negli anni 1950, ha dato il via, o comunque alimentato, l'attività del fenomeno neo-pagano. Il numero odierno degli wiccani si pensa possa essere valutato di 3-5 milioni di fedeli. Comunità, associazioni e chiese sono presenti in Europa e negli altri continenti, specie nelle Americhe.

Il termine Wicca è un termine ripreso dall'inglese antico, nel quale wicca al maschile e wicce al femminile, stanno rispettivamente ad indicare quello che oggi si intende per "stregone" e "strega", ovvero praticanti della stregoneria, definizione collettiva di tutta una serie di culti misterici ed esoterici diffusi sotterraneamente nel Medioevo. Effettivamente tali termini sono alla base anche delle definizioni in inglese moderno – apparse nel XVI secolo – di witch, "strega", e witchcraft, "stregoneria".

La religione wiccana venne presentata per la prima volta nel 1954 attraverso gli scritti di un ex funzionario pubblico britannico esperto di esoterismo, Gerald Gardner. Questi affermò di essere stato iniziato ad una vecchia tradizione misterica, continuazione dei culti esoterici medievali etichettati come stregoneria e a loro volta imperniati sulle religioni pagane dell'Europa antica.
Gerald Gardner affermò che la religione da lui fondata è una sopravvivenza delle religioni matriarcali pagane e, risalendo a tempi antecedenti, sopravvivenza del culto della Dea Madre diffuso nell'Europa preistorica. Il formato rituale manifesta grosse influenze derivate dall’occultismo con forti legami alle filosofie di Aleister Crowley, mentre il comparto spirituale e iconografico è largamente ispirato alle religioni pagane con aggiunte di influenze buddhiste, induiste e taoiste probabilmente derivate dall’influsso che l’Oriente esercitò sulla vita di Gardner.


Pagina: 1/2

Prossima pagina (2/2) Prossima pagina






.

Languages

Englishitaliano

CHI SIAMO

Video - Chi siamo

EVENTI

PERCORSI DI FEDE


UNO SI CHIEDE: PERCHÉ?

Percorsi di fede a fumetti

Fumetto

Fumetto

NEWSLETTER

Per essere aggiornato sulle nostre attività e conoscere sempre meglio Gesù Cristo.

ISCRIVITI QUI

SITI AMICI

.




Questo sito è stato creato con MaxDev