IL NOSTRO SITO è IN RIFACIMENTO. CI SCUSIAMO SE ALCUNE PARTI DEL SITO ATTUALE FOSSERE NON ATTIVE. GRAZIE PER LA COMPRENSIONE.
. .
Benvenuto

TI TROVI IN HOME -> LA BUONA NOTIZIA -> Io non ci sto e pago la mensa ai bambini esclusi


Io non ci sto e pago la mensa ai bambini esclusi
Stampa la notizia: Io non ci sto e pago la mensa ai bambini esclusi 


«Ma il padrone, rispondendo a uno di loro, disse: Amico, io non ti faccio torto… Prendi il tuo e vattene; ma io voglio dare anche a quest'ultimo quanto a te. Non posso fare delle mie cose quello che voglio? Oppure tu sei invidioso perché io sono buono? Così gli ultimi saranno i primi, e i primi gli ultimi».
(Vangelo Mt 20,14)


mensaAd Adro (Brescia) il sindaco della Lega Oscar Lancini ha deciso di sospendere il servizio mensa scolastico per tutti i bambini delle famiglie morose o in ritardo con i pagamenti. Ma ieri un anonimo donatore si è fatto carico di tutte le spese. E ha inviato questa lettera. Che vale la pena leggere.


Sono figlio di un mezzadro che non aveva soldi ma un infinito patrimonio di dignità.
Ho vissuto i miei primi anni di vita in una cascina come quella del film "L’albero degli zoccoli". Ho studiato molto e oggi ho ancora intatto tutto il patrimonio di dignità e inoltre ho guadagnato soldi per vivere bene.
È per questi motivi che ho deciso di rilevare il debito dei genitori di Adro che non pagano la mensa scolastica.
A scanso di equivoci, premetto che:
– Non sono «comunista». Alle ultime elezioni ho votato per Formigoni. Ciò non mi impedisce di avere amici di tutte le idee politiche. Gli chiedo sempre e solo da condivisione dei valori fondamentali e al primo posto il rispetto della persona.
– So perfettamente che fra le 40 famiglie alcune sono di furbetti che ne approfittano, ma di furbi ne conosco molti. Alcuni sono milionari e vogliono anche fare la morale agli altri. In questo caso, nel dubbio sto con i primi. Agli extracomunitari chiedo il rispetto dei nostri costumi e delle nostre leggi, ma lo chiedo con fermezza ed educazione cercando di essere il primo a rispettarle. E tirare in ballo i bambini non è compreso nell’educazione.


Pagina: 1/4

Prossima pagina (2/4) Prossima pagina






.

Languages

Englishitaliano

CHI SIAMO

Video - Chi siamo

EVENTI

PERCORSI DI FEDE


UNO SI CHIEDE: PERCHÉ?

Percorsi di fede a fumetti

Fumetto

Fumetto

NEWSLETTER

Per essere aggiornato sulle nostre attività e conoscere sempre meglio Gesù Cristo.

ISCRIVITI QUI

SITI AMICI

.




Questo sito è stato creato con MaxDev